La Virtus futsal sul campo della Kick Off

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Impegno dei più suggestivi per la Virtus Ragusa futsal, che domani 24 novembre alle ore 16, sarà impegnata a Milano contro il Kick Off C5, una delle squadre di maggiore tradizione del futsal italiano, detentrice della Coppa Italia e della Supercoppa.

Il prossimo avversario delle ragusane è reduce dalla vittoria esterna sul campo della Vip Tombolo e supera di 3 lunghezze in classifiche le giallonere, che dopo la vittoria di domenica scorsa su Pelletterie sono salite a quota 10, occupando al momento il nono posto in graduatoria, a due punti dalla zona playoff e dalla qualificazione in coppa Italia. Un buon momento per la formazione iblea, che dovrà essere prolungato il più possibile, come sottolinea il capitano Taina Santos: “Ogni partita è una finale e quindi noi dobbiamo entrare in campo sperando e cercando sempre di fare il nostro meglio, mettendo in difficoltà le avversarie. Vedo una crescita importante nel gioco della squadra però come tutti progetti nuovi abbiamo bisogno un po’ più di tempo per far sì che le cose vengano fuori come desideriamo. Poi in mezzo alla strada ci sono le squalifiche gli infortuni che possono rendere un po’ più complicate le cose, però ci siamo. Domenica dopo domenica cerchiamo di far bene e “sorprendere” le squadre che sulla carta sono più preparate di noi. Contro la Kickoff sarà un’importante prova. Loro hanno sempre avuto squadre con uno stilo di gioco interessante e hanno una rosa fatta di giocatrici che hanno molta qualità. Saranno quei 40 minuti a dire tutto quanto in questa domenica”.

 

Ufficio stampa, Michele Farinaccio