La Virtus sconfitta sul campo della Kick Off

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
E' uscita sconfitta sul campo della Kick Off la Virtus Ragusa futsal, che nonostante un buon approccio alla partita è stata costretta a lasciare i tre punti alle più esperienti padrone di casa, che si sono imposte meritatamente per 7-3.

La formazione ragusana era scesa in campo con il piglio giusto e aveva anche sbloccato per prima il risultato, portandosi in vantaggio con Ana Alves, prima che Debora Vanin, dall’altra parte, salisse in cattedra (alla fine ben cinque gol per lei) e realizzasse i primi due gol che avevano fissato il risultato dell’intervallo sul 2-1. Ancora Alves, quindi, nella ripresa per il 2-2 ma poi le padrone di casa hanno preso il largo grazie a Vanin, Exana e Valera. Per la Virtus Ragusa, in gol anche Pegue. “Abbiamo avuto un buon approccio alla partita – dice Alves – abbiamo preso almeno 4 gol “regalati” cioè su sbagli nostri, e con una squadra del genere non possiamo regalare nulla, poi siamo crollate nel 5-3, fisicamente non ce la facevamo più”. Adesso c’è da guardare avanti e da rialzarsi subito. Domenica prossima, a rendere visita alle ragusane al Palaminardi di Ragusa, sarà il Falconara, formazione che si trova al quinto posto in classifica a quota 18 punti e che è reduce dal successo casalingo con Tombolo. Per Taina e compagne un altro banco di prova dei più importanti.

Ufficio stampa, Michele Farinaccio