Termina l’avventura della coppa di Divisione

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
La Virtus Ragusa esce al terzo turno della coppa di Divisione. Dopo avere superato prima il Castellammare e poi il Real Praeneste, le giallonere si sono fermate ieri sul campo della Lazio dove hanno perso per 8-2, con Pegue e Pernazza a segno per la formazione ragusana che ci teneva a fare una buona prestazione e un risultato positivo ma così non è stato.

“Anche se all’inizio del primo tempo – dice Filomena Othmani – abbiamo fatto una buona prestazione. Purtroppo ci è mancato   il giusto  atteggiamento, quello che non è mancato a loro”. E adesso la Virtus sarà impegnata  nell’ultima del girone d’andata sul campo del forte Salinis in programma sabato. “Andremo a giocare contro il Salinis e non sarà facile – prosegue Othmani – Anche se di fronte abbiamo le campionesse d’Italia, noi ce la metteremo tutta, daremo anima e cuore, anche perché ci giocheremo l’accesso alla coppa Italia, e lotteremo per una buona pozione in campionato”. Dopo il match di sabato seguirà il “rompete le righe” per la pausa natalizia, con il campionato che riprenderà il 19 gennaio quando la Virtus riceverà in casa il Real Grisignano nella prima giornata del girone di ritorno.

Ufficio stampa, Michele Farinaccio